Italiano | English

Premi e Riconoscimenti

  • Nel 1991, durante il periodo scolastico di formazione a Cremona, Ada vince il premio "Walter Stauffer" per la costruzione di una viola da gamba

  • L'anno successivo la Scuola di Liuteria di Cremona le conferisce una Borsa di Studio per Meriti Scolastici quale miglior allievo

  • Dopo il Diploma, ottenuto brillantemente, partecipa a esposizioni e concorsi in tutto il mondo

  • Nel 2000, partecipa con successo alla Triennale di Cremona e la sua viola viene selezionata per l’esposizione dei migliori strumenti

  • Partecipa regolarmente alla "VSA Competition": concorso di altissimo pregio riconosciuto a livello mondiale.
    Tutti gli strumenti da lei presentati nel corso degli anni hanno ottenuto un riconoscimento di valore, piazzandosi sempre ai vertici delle classifiche.
    • 2000 Certificat of Merit per il violino
    • 2002 Medaglia d’argento per la viola
    • 2002 Certificat of Merit per il violino
    • 2004 Certificat of Merit per il violino
    • 2004 Certificat of Merit per la viola
    • 2006 Certificat of Merit per il quartetto
    • 2006 Certificat of Merit per il cello

  • La Regione Piemonte nel 2003, poco dopo l’apertura del suo Atelier di Costruzione e Restauro, le conferisce il titolo di Eccellenza Artigiana, onorificenza con la quale si identificano i migliori artigiani dell'intera Regione

 

 

 

 

Testimonials

Io possiedo due violini "Ada Quaranta" sono un violinista molto fortunato!
Questa affermazione potrebbe essere totalmente esaustiva e perciò non bisognosa di argomentazioni, ma mi piace testimoniare ulteriormente le splendide qualità di tali strumenti: colore del suono caldo e suadente ma anche chiaro e brillante, massima potenza acustica qualitativamente eccellente, pronta risposta alla minima sollecitazione, ottima sensibilità di soglia, notevole durata delle vibrazioni, facile emissione dei suoni armonici, intensità delle componenti gravi del suono (prerogativa e pregio dei migliori strumenti antichi per cui il suono "corre" lontano).
E dei violini antichi questi di Ada Quaranta hanno anche la veste!
Se a tutto ciò aggiungiamo la sua perfetta tecnica costruttiva ( acquisita in tanti anni di studio presso alcuni tra i più prestigiosi ateliers internazionali) unita alla incessante volontà di ricerca e di perfezionamento, riusciamo a immaginare cosa saranno le future sue opere?

Bruno Pignata,  violinista
concertista solista e primo violino del Quartetto "PAGANINI"
membro del direttivo dell'Istituto di Studi Paganiniani di Genova
quarantennale attività didattica presso Conservatori italiani
a Bruno Pignata è stato concesso il raro privilegio ed il grande onore di suonare ripetutamente in concerto il "Guarneri del Gesù" -il Cannone- di Paganini 

 

 

Il tuo violino è magnifico!
Ogni giorno mi sorprende la sua capacità di suono e la sua qualità.
La corda sol è fantastica: ha un’incredibile profondità e un ottimo timbro, il mi è brillante e regge qualsiasi pressione. Il violino è perfettamente equilibrato, scuro, con una vastissima gamma di colori, estremamente facile da suonare.
Il maggior pregio di questo strumento è l’ampia flessibilità del suono, che si incontra in pochi violini, e che lo rende estremamente malleabile a qualsiasi mia richiesta timbrica.
Cosa potrei chiedere di più? Brava!

Andrés Calatayud Segarra,  violinista
primo violino del Ensemble Scherzo de Valencia, Trio Gregal
profesor por oposición del Conservatorio Profesional de la Vall de Uixó,
violinista dell’Orquesta de Valencia 

 

 

Penso sinceramente che il livello di alcuni liutai contemporanei abbia perfettamente raggiunto il lavoro dei migliori liutai antichi. Ada Quaranta è tra questi e crea strumenti di qualità estetica e sonora elevatissima.
Per me ha costruito due strumenti: un violino moderno con cui ho ottenuto il diploma di Conservatorio e un violino barocco modello Amati.
Quando nel 2007 ho deciso di commissionarle il violino barocco ero già sicuro del risultato estetico e sonoro a cui andavo incontro, e tutti i miei desideri sono stati esauditi!
Questo strumento mi sta accompagnando magnificamente nella mia carriera professionale e regge il confronto con molti antichi strumenti cremonesi che ho suonato.
Oltre a produrre delle splendide copie, è un liutaio aperto a provare e sperimentare, come nel mio caso, diverse montature a seconda del gusto musicale ed estetico della persona per cui lavora.

Patrizio Germone violinista
primo violino dell’Orchestra Montis Regalis
violinista e solista in molteplici formazioni in Italia e soprattutto all’estero

Patrizio utilizza corde in budello Aquila

 

 

 

La viola che Ada ha fatto per me si ispira a un modello Andrea Guarneri.
Quando l’ho suonata la prima volta, mi ha immediatamente colpito il timbro: sembrava una viola suonata da almeno 50 anni! Fin da subito è stata molto pronta e generosa timbricamente.
A me piace moltissimo, è una viola potente quando serve e le caratteristiche che apprezzo di più suonando in quartetto sono il suo calore, la profondità e la versatilità timbrica.
Anche "catturata" dal microfono, quando incido in studio, mantiene le sue caratteristiche acustiche e risulta armonicamente molto ricca.
Mi ha colpito anche il lavoro di antichizzazione: bellissimo, curato nei minimi particolari,costantemente bello da guardare anche col passare degli anni.
Riassumendo: è un ottimo strumento!

Marco Gentile,  violista e violinista
Quartetto Maurice - Quintetto Architorti
compositore, arrangiatore e musicista in molteplici formazioni in Italia e all’estero 

 

 

Referenze

 

Ada Quaranta è una persona altamente motivata, intelligente e scrupolosa sia nel restauro, sia nella costruzione di strumenti ad arco.
Sotto la mia guida ha lavorato per alcuni anni presso il mio laboratorio, specializzandosi nella costruzione di strumenti in copia di altissimo livello.
Il suo lavoro era sempre estremamente professionale e soddisfacente sotto ogni punto di vista.
Da allora Ada ha conquistato un’ottima reputazione internazionale (diffusa) nella creazione di strumenti d’eccellenza e il suo lavoro è certamente tra i migliori di tutta Europa.
Ada mi ha costantemente dimostrato d’essere un liutaio di profonda cultura e di grande talento e sono certo che avrà una brillantissima carriera professionale.

 

 

 

Ada Quaranta ha prestato la sua opera presso il nostro Laboratorio confrontandosi sfidare con restauri talvolta estremamente complessi, su pregiatissimi strumenti antichi.
Il lavoro di alto restauro che le è stato affidato è stato sempre portato a termine con grande successo conquistandosi la nostra completa soddisfazione.
Anche la sua attenzione e la cura posta nel rapporto con i nostri clienti era rimarchevole: con rinnovato impulso e scrupolosità si impegnava per trovare soluzioni adeguate ad affrontare riparazioni particolarmente difficili sui loro pregiati strumenti.
Auguriamo ad Ada, per il suo futuro professionale e personale, tutto il meglio e grande successo.

Geigenbau Machold 

 

 

Stampa

  • Nuevo Milenio - "Arte y Cultura" - Dicembre 1999

  • El alma y la cuerda – "Ada Quaranta" - Gennaio 2000

  • La Stampa - "Artigianato e gruppi storici" – Maggio 2002

  • La Provincia - "Cremonesi in evidenza a Baltimora" – Novembre 2006

  • The Strad – "Golden Generation" – Maggio 2007

 

Conferenze

Svolge intensa e ricca attività didattica.
Molte Scuole autorevoli si avvalgono della sua abilità di relatrice per promuovere e diffondere la liuteria di alto livello.

  • La Scuola di Liuteria del Messico ha invitato Ada, quale Docente onorario, a tenere un Corso di liuteria all’interno della scuola per un consistente periodo di tempo

  • Nel 1999 le viene chiesto di tenere due conferenze alla Scuola di Liuteria del Messico sul tema: "Tecniche del restauro: crepe e ritocchi" e sul tema: "La sonorità e l’acustica negli strumenti ad arco"

  • Collabora attivamente con il Conservatorio di Cuneo e nel 2005 viene invitata a tenere una serie di conferenze destinate al perfezionamento della formazione di Maestri ed allievi del Conservatorio sui temi della "Manutenzione dello strumento", "Acustica, sonorità e messa a punto" e "Costruzione degli strumenti ad arco"

  • Organizza con il Maestro François Perego corsi di Ottica delle Vernici in Liuteria

  • Ospita regolarmente gruppi di studenti, Scuole ed Istituti musicali nel suo laboratorio al fine di avvicinare i giovani musicisti al mondo della liuteria e dare loro una più profonda conoscenza degli strumenti che suonano

 

| Home | Ada Quaranta | L'arte di Costruire il Suono | Photo Gallery | Premi e Riconoscimenti | Eventi e News | Contatti | Musica in Armonia |
 
Ada Quaranta • Via S. Pietro 23 • 12012 Boves (Cuneo) • Italy • tel (+39) 0171.187.11.89 • p.iva 02835070042
 
Copyright Ada Quaranta @2009. Sito web realizzato da Francesco Pedrazzo @2009. All respective rights reserved.